Travel Concept by M.Laura Crescimanno  Italiano   English

3 DAYS Food Med Experience TRAPANI e AGRIGENTO

3 DAYS Med Food Experience

 “Sulle tracce della Dieta Mediterranea”

    

1° giorno

LA STORIA DEI GRANI ANTICHI, DEL SALE E DELL’OLIO

 

Questo viaggio nella dieta mediterranea inizia nell’estremità occidentale della Sicilia e le sue tappe saranno nel grano, nell’olio e nel sale. Il grano dunque, visiteremo i mulini dove si lavorano grani antichi dalle eccellenti proprietà nutritive, più digeribili, ricchi di vitamine, minerali e proteine ottenuti tramite molitura a pietra che lascia intatto il germe del grano.

Tra le varie farine così prodotte la più nota è certamente quella di Tumminia che diventa il “pane nero” di Castelvetrano, presidio Slow Food. Pane e pasta: i protagonisti indiscussi del nostro pranzo al mulino.

 

Percorriamo poi una strada bellissima che costeggia le saline, uno scenario unico fatto di vasche luccicanti, di montagne bianche di sale lasciato ad asciugare sotto tetti di tegole e vecchi mulini a vento. E’ la Via del Sale, le cui saline sono ancora oggi attive nella produzione del sale marino con sistemi tradizionali.

L’ ”imbarcadero” ci porterà in pochi minuti sull’isola di Mozia, la colonia fondata dai fenici e prescelta come luogo strategico per i loro commerci mediterranei; visiteremo i resti dell’antica città fenicia e il Museo Whitaker che conserva i reperti archeologici qui rinvenuti tra i quali il bellissimo “Giovane di Mozia”.

Ritornati sulla costa, a due passi dal molo c’è un bar che è un must nella zona, il luogo perfetto per un aperitivo al tramonto quando il sole si immerge nella laguna.

 

Questa sera saremo ospiti dello chef Peppe Giuffrè che ci accoglierà nella sua Casa Med, un baglio alle porte di Trapani.

ISLANDMEDFOOD Workshop e Cena Med a cura dello chef, grande interprete del couscous :

“ I grani antichi e le tante versioni di couscous: una storia di contaminazioni mediterranee “.

2° giorno

PROFUMI MEDITERRANEI

Ci attende una giornata intensa e ricca di colori e profumi e storie del Mediterraneo.

La prima tappa è nella storia antica, dopo un viaggio di circa due ore raggiungiamo la Valle dei Templi, vastissimo parco archeologico riconosciuto dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità e immerso in un paesaggio agricolo di ulivi centenari e mandorli.

All’interno del parco, il Giardino della Kolymbetra, un piccolo gioiello archeologico e agricolo : nasce nel V sec. a.c. come enorme vasca (kolymbetra, dal greco piscina) poi interrata e trasformata in orto e in seguito in agrumeto. Ancora oggi gli antichi ipogei che alimentavano la piscina sono utilizzati per l’irrigazione del giardino, ricco di agrumi, alberi da frutto e olivi.Questo lo scenario del nostro pranzo di campagna.

 

 

AUTENTICA OSPITALITA DI CAMPAGNA’, I RITUALI E LE TRADIZIONI

Nel primo pomeriggio saremo accolti nei pressi del paese del Gattopardo, Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento,  in un bellissimo casale di campagna, l’ azienda Mandranova,  un’azienda familiare che produce un eccellente olio d’oliva. La padrona di casa, ci accompagnerà nei campi, tra gli olivi secolari, nel frantoio, nell’orto, nella cucina dove si preparano le conserve.

Trascorreremo il pomeriggio nel giardino di palme ascoltando storie e tradizioni che si perpetuano nel tempo, preparandoci ad assaggiare una raffinata e genuina cena Med preparata personalmente da Silvia.

3° giorno

LE VOCI DEL MERCATO

Vibrante e intensa, ci attende Palermo con il suo itinerario arabo-normanno riconosciuto patrimonio UNESCO e i suoi mercati dove ci addentreremo tra colori, odori di spezie e urla dei venditori, per vivere un altro momento di grande intensità nella identità e cultura mediterranea.

Accompagnatrice di eccezione in questa passeggiata la giornalista e travel consultant M.Laura Crescimanno. Ci salutiamo infine con un pranzo leggero a Casa Giuffrè.